Fisco  10/04/2017
news
Equitalia - EquiPro - Rottamazione Cartella - Definizione Agevolata

EquiPro

Attivata sul sito di Equitalia la funzione “EquiPro”: una nuova area riservata a disposizione di Commercialisti, Consulenti del lavoro, Tributaristi, Centri di assistenza fiscale (Caf) e Associazioni di categoria che possono utilizzare i servizi on-line di Equitalia. EquiPro consente, avvalendosi di un professionista di fiducia, di avere sempre sotto controllo cartelle, avvisi, rate e scadenze.

Gli intermediari abilitati - ex art. 3 c.3 del DPR n. 322 del 1998 - e i loro incaricati potranno visualizzare on line la situazione debitoria (cartelle e avvisi di pagamento emessi dal 2000), i piani di rateizzazione dei loro clienti e svolgere le seguenti operazioni:

-        pagare cartelle e avvisi di pagamento;

-        ottenere la rateizzazione per importi fino a 60 mila euro;

-        trasmettere istanze di rateizzazione fino a 60 mila euro o di sospensione legale della riscossione;

-        trasmettere dichiarazioni di adesione alla definizione agevolata ai sensi del D.L. n. 193/2016, convertito con modificazioni dalla Legge n. 225/2016.

Fisco  09/03/2017
news
Definizione agevolata dei carichi affidati agli Agenti della riscossione dal 2000 al 2016

Definizione agevolata dei carichi affidati agli Agenti della riscossione dal 2000 al 2016 - Art. 6 del decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193 - Chiarimenti

Fisco  22/04/2016
news
F24: dal 1° aprile si pagano anche le imposte di successione

F24: dal 1° aprile si pagano anche le imposte di successione

Il modello apre alle imposte dovute per la dichiarazione di successione. In allegato la circolare dell'Agenzia delle Entrate

di Marina Crisafi

Dal 1° aprile con l'F24 si pagheranno anche le imposte dovute per la dichiarazione di successione a causa di morte. Lo ha stabilito con provvedimento del 17 marzo 2016 (n. 40892) il direttore dell'Agenzia delle Entrate.

Fisco  22/04/2016
news
Commissione Tributaria Provinciale di Napoli sentenza n. 6904/2015

CTP di Napoli: il processo verbale di contestazione è inefficace verso soggetti diversi da quello sottoposto a verifica fiscale

Non utilizzabile per l'accertamento del Fisco il processo verbale di contestazione redatto a carico di altro soggetto

di Lucia Izzo

 

Il contenuto del processo verbale di contestazione (pvc), ossia il documento consegnato a seguito di verifica fiscale presso la sede del contribuente che indica eventuali violazioni rilevate, è inefficace nei confronti di altri soggetti diversi da quello sottoposto a verifica.

Lo ha stabilito la Commissione Tributaria Provinciale di Napoli nella sentenza n. 6904/2015, depositata il 25 febbraio 2016, che ha accolto il ricorso di una s.r.l..

Fisco  22/04/2016
news
Stop al canone Rai in bolletta

Stop al canone Rai in bolletta

Il Consiglio di Stato boccia il decreto attuativo


di Marina Crisafi

Colpo di scena per la telenovela senza fine del canone Rai. A pochi giorni dalla prima scadenza del 30 aprile per l'invio dell'autocertificazione per non pagare l'imposta, il Consiglio di Stato ha bocciato il decreto attuativo della misura inserita nella legge di stabilità. Per il giudice amministrativo il decreto del ministero dello sviluppo è in sostanza da riscrivere, a partire dal fatto che non dà una definizione "di cosa debba intendersi per apparecchio televisivo" sino alla mancanza di qualsiasi riferimento "allo scambio dati tra vari enti coinvolti necessario per l'addebito in bolletta". Per non parlare della poca chiarezza del testo.

Fisco  14/04/2016
news
FISCO: 730 tra accessi e controlli

FISCO: 730 tra accessi e controlli

Dichiarazione precompilata. Dal 15 aprile le Entrate rendono disponibili oltre 20 milioni di modelli - Il contribuente considerato responsabile della correttezza dei dati

IL SOLE 24 ORE

Dom.10 – Parte l’operazione 730. Dal 15 aprile l’agenzia delle Entrate renderà possibile l’accesso online sul proprio sito, ad oltre 20 milioni di modelli precompilati . Da quel momento i contribuenti e gli operatori che li assistono con delega potranno visionare i modelli predisposti dalle Entrate e procedere con i primi necessari controlli in ordine alla correttezza dei dati precaricati. L’invio della dichiarazione sarà invece possibile dal prossimo 2 maggio e fino al 7 luglio (salvo proroghe annunciate – si veda il Sole 24 ore del 7 aprile scorso, però non ancora ufficializzate).

Fisco  14/04/2016
news
Multe: la cartella esattoriale si prescrive in cinque anni -sent. n.127/2016 GdP Barletta

Multe: la cartella esattoriale si prescrive in cinque anni

Decorso tale termine dall'emanazione dell'atto, Equitalia non potrà più legittimamente provvedere alla riscossione

di Valeria Zeppilli

Se Equitalia non riscuote la cartella esattoriale con la quale ha intimato il pagamento di una vecchia multa non pagata entro cinque anni da quando la ha emessa, dovrà dire addio alle somme che non le sono state corrisposte: decorso tale termine, infatti, interviene la prescrizione.

Con la sentenza numero 127/2016, infatti, il Giudice di Pace di Barletta ha affermato che se le sanzioni derivano da infrazioni del codice della strada ad applicarsi è l'articolo 209 di tale testo e non le norme in generale dettate per la riscossione delle imposte sui redditi.

Fisco  01/04/2016
news
Canone Rai: ecco il modello per non pagare

Canone Rai: ecco il modello per non pagare

Pubblicati dall'Agenzia delle Entrate il modello e le istruzioni per la dichiarazione di esenzione dal pagamento del canone tv

di Marina Crisafi

A seguito di quanto annunciato nei giorni scorsi, l'Agenzia delle Entrate ha appena pubblicato il provvedimento direttoriale di approvazione del modello di dichiarazione sostitutiva per essere esentati dal pagamento del canone Rai.

In base a quanto indicato, il contribuente potrà presentare la dichiarazione autocertificando (sotto la propria responsabilità, anche penale):

Fisco  10/03/2016
news
Agevolazioni fiscali prima casa

Ok alle agevolazioni fiscali prima casa se il mancato trasferimento della residenza è addebitabile a causa di forza maggiore

Avv. Leonarda Colucci


La Corte di Cassazione che ha stabilito che il contribuente non perde i benefici fiscali per l'acquisto della prima casa se non ha trasferito, entro diciotto mesi dall'acquisto, la residenza presso l'immobile acquisito nel momento in cui dimostra che il trasferimento della residenza non è avvenuto per causa a lui non imputabile

Fisco  06/03/2016
news
FISCO: La precompilata fa il pieno di dati

FISCO: La precompilata fa il pieno di dati

Dichiarazioni 2016. Entro domani i sostituti d’imposta devono trasmettere all’Agenzia le informazioni sui redditi dello scorso anno

IL SOLE 24 ORE

dom. 6 – ROMA. Il cerchio sta per chiudersi. Il tassello più importante per consentire al Fisco di precompilare la dichiarazione dei redditi 2016 sta per arrivare. Domani 7 marzo è l’ultimo giorno per i sostituti d’imposta, tradotto in termini più semplici datori di lavoro ed enti previdenziali, per trasmettere le certificazioni uniche: si tratta delle eredi del vecchio Cud che sono state consegnate in forma cartacea o elettronica a lavoratori e pensionati entro fine febbraio e che ora dovranno essere inviate in via telematica alle Entrate.

Fisco  04/03/2016
news
Il comodato d'uso: profili civilistici e analisi della disciplina fiscale prevista dalla legge di stabilità 2016

Il comodato d'uso: profili civilistici e analisi della disciplina fiscale prevista dalla legge di stabilità 2016

 
di Debora Pompilio, Laura Pascarella, Tommaso Di Nardo, Antonio Gigliotti, Gianluca Scardocci.

 

La Legge di Stabilità 2016, nell’ambito di una più generale riforma della tassazione immobiliare, ha introdotto un bonus fiscale per gli immobili (non di lusso) concessi in comodato a parenti in linea retta di primo grado, prevedendo una riduzione del 50% sul versamento delle imposte comunali IMU e TASI per l’anno 2016.

La nuova misura agevolativa, oggetto di dettagliata analisi anche statistica nella parte conclusiva del documento, è di spunto per approfondire la disciplina giuridica del contratto di comodato (artt. 1803 - 1812 cod. civ.), con particolare riguardo agli aspetti civilistici maggiormente significativi.

Fisco  04/03/2016
news
Le ulteriori proposte dei commercialisti in materia di "crisi d'impresa"

Le ulteriori proposte dei commercialisti in materia di "crisi d'impresa"

di Paola Rossi.

Come per l’istituto della transazione, commentato nel nostro documento del 31 gennaio u.s., anche per il sistema dei privilegi tributari deve rilevarsi come l’obiettivo del legislatore di ricondurre l’Erario sullo stesso piano degli altri creditori concorsuali, o comunque quello di contemperare l’interesse della procedura con l’interesse fiscale, sia rimasto frustrato a favore di un ingiustificato “favor fisci” a tutto danno dei creditori comuni.

Fisco  03/03/2016
news
PROFESSIONI: Niente Irap senza organizzazione

PROFESSIONI: Niente Irap senza organizzazione

ITALIA OGGI

Sab. 5 – L’amministratore, il sindaco o il consulente di azienda non paga l’Irap quando adempie alla sua funzione mediante l’organizzazione dell’impresa senza ricorrere a un’autonoma struttura. È quanto affermato dalla Corte di cassazione che, con l’ordinanza n. 4246 del 3 marzo 2016, ha respinto il ricorso dell’Agenzia delle entrate. 

Fisco  26/02/2016
news
Imu e Tasi ridotte per i comodati ai figli - risoluzione 17/02/2016 n° 3946

Imu e Tasi ridotte per i comodati ai figli: i chiarimenti del Ministero

Ministero dell'Economia e delle Finanze, risoluzione 17/02/2016 n° 3946

Pubblicato il 22/02/2016

Per usufruire della riduzione del 50% di Imu e Tasi in caso di immobile concesso in comodato al figlio o al genitore è necessario che il contratto sia registrato.

E' questo uno dei chiarimenti forniti dal Ministero dell’Economia, con risoluzione prot. n. 3946 del 17 febbraio 2016, in merito alle agevolazioni introdotte su Imu e Tasi dalla Legge di Stabilità 2016

Fisco  25/02/2016
news
Le comunicazioni all’anagrafe tributaria dei dati relativi ai contributi versati alle forme pensionistiche complementari

Definite le comunicazioni all’anagrafe tributaria dei dati relativi ai contributi versati alle forme pensionistiche complementari

 

Pubblicato dall’Agenzia delle Entrate il Provvedimento del 19 febbraio 2016 prot. n. 27067 in materia di comunicazioni all’anagrafe tributaria dei dati relativi ai contributi versati alle forme pensionistiche complementari di cui al decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252.

Fisco  25/02/2016
news
Tassa di successione: in arrivo l'aumento.

Tassa di successione: in arrivo l'aumento

Allo studio del Governo modifiche della normativa sulle successioni e inasprimento delle imposte

di Marina Crisafi

Appena rientrato l'"allarme" sui tagli alle pensioni di reversibilità alle vedove, se ne è già diffuso un altro: il Governo ora vuole far cassa anche sui defunti aumentando le tasse di successione.

Fisco  24/02/2016
news
Raccordo disciplina Ammortizzatori Sociali in Deroga e istituzione del Fondo di Integrazione Salariale
Raccordo disciplina Ammortizzatori Sociali in Deroga e istituzione del Fondo di Integrazione Salariale
 
In merito alla disciplina relativa agli ammortizzatori sociali in deroga per l'anno 2016 in rapporto alla istituzione del Fondo di integrazione salariale, acquisito il parere favorevole dell'Ufficio Legislativo e dell'Ufficio di Gabinetto del Ministro, si precisa quanto in allegato.
Fisco  24/02/2016
news
Web Ticket - Prenotazione di biglietti elimina-code tramite internet
Web Ticket - Prenotazione di biglietti elimina-code tramite internet
 
"Elimina code online" è il nuovo servizio dell'Agenzia delle Entrate che consente di prenotare da internet un biglietto elimina-code presso un ufficio territoriale. L'applicazione consente agli utenti di "staccare" un biglietto, da utilizzare nello stesso giorno, per prenotare alcuni servizi direttamente dal proprio computer o smartphone senza dover attendere il proprio turno in ufficio.
   Il ticket "virtuale" viene rilasciato direttamente dal sito www.agenziaentrate.gov.it, sezione Contatta l'Agenzia - Assistenza fiscale - Eliminacode online. Cliccando sul pulsante "Prenota il ticket" è possibile prenotare presso un ufficio territoriale, a partire dalle sei di mattina e fino a esaurimento disponibilità nella giornata, un biglietto per uno dei seguenti servizi:
  • Consegna documenti
  • Codice fiscale, tessera sanitaria e partita IVA
  • Abilitazione ai servizi telematici
   Il biglietto web ticket viene recapitato all'indirizzo di posta elettronica indicato al momento della prenotazione online e riporta le seguenti informazioni:
  • Ufficio presso cui si è prenotato il servizio
  • Numero del ticket
  • Servizio prenotato
  • Data e orario di emissione del ticket
  • Orario di prenotazione del servizio

   Il web ticket viene chiamato, a partire dall'orario di prenotazione indicato, dal primo operatore libero che eroga il servizio prescelto. È necessario presentarsi in ufficio con la stampa del ticket; in caso di smarrimento, è possibile ristampare il ticket in ufficio dal totem elimina code, inserendo codice fiscale o numero di ticket.

Sito Agenzia delle Entrate: Elimina Code Online

 

Fisco  24/02/2016
news
CIVIS - Modalità di Utilizzo del Canale Telematico
CIVIS Modalità di utilizzo del canale di assistenza telematica
 
Il canale CIVIS può essere utilizzato sia dai contribuenti che dagli intermediari e consente di:
  • Richiedere assistenza sulle comunicazioni di irregolarità e gli avvisi telematici e sulle cartelle di pagamento emessi a seguito di controllo automatizzato delle dichiarazioni;
  • Inviare la documentazione richiesta ai fini del controllo formale (ex art. 36 ter DPR 600/72);
  • Accedere al servizio CUP Convenzioni;
Fisco  26/12/2015
news
Legge di stabilità 2016: il testo definitivamente approvato.

Legge di stabilità 2016: il testo definitivamente approvato

162 SI' E 125 NO: LA MANOVRA E' LEGGE

Pubblicato il 22/12/2015

Pubblichiamo il testo del disegno di legge n. 2111-B recante Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge di stabilità 2016), definitivamente approvato dal Senato con 162 voti favorevoli e 125 contrari. 

Fisco  26/12/2015
news
Legge di stabilità 2016: il testo definitivo integrale.

Legge di stabilità 2016: il testo definitivo integrale.

Pagina [1] di 1    vai a pagina »
STUDIO MICHELINO

Dottore commercialista Revisore contabile

Via Benedetto Cariteo,12 is. 5
80125 Napoli

07035100630

+39 081 5934817
+39 335 5457743


info@studiomichelino.it
mario@studiomichelino.it
affuso@studiomichelino.it

visitatore n°: 100951


sito aggiornato al 03/11/2019




Privacy Policy


Webmaster: STUDIO C